Daria Dolenz

Daria Dolenz è un’insegnante madrelingua italiana. Dal 2016 vive e lavora a Berlino, dove lavora per la diffusione della conoscenza della lingua e della cultura italiane (inclusi i campi specifici dell‘italiano per il turismo, gli affari, l’arte e la moda).

Si è laureata in campo storico-artistico presso l’università La Sapienza di Roma con una tesi di ricerca storico-archivistica sul Cardinale Stefano Borgia, proseguendo poi la ricerca presso l’Archivium Secretum Vaticanum e la Biblioteca Apostolica Vaticana.

Ha conseguito le certificazioni DITALS I e DITALS II per l’insegnamento della lingua e cultura italiana.

Ha inoltre partecipato a un corso di formazione DEAL (dislessia evolutiva e apprendimento delle lingue) organizzato dall’università Ca’ Foscari di Venezia e a un corso di formazione ISMU (Istituto per lo studio della Multietnicità) sull’argomento “Alfabetizzazione italiano L2 per adulti migranti: approccio interculturale ai gruppi plurilingue e multilivello”.

Ha collaborato come insegnante con l’università Politecnico di Milano facendo parte anche del gruppo di docenti esaminatori per le prove relative all’entrata nei differenti gruppi-classe, e come mediatrice culturale per gli esami statali di terza media.

Ha prodotto materiale didattico specializzato per il corso di lingua organizzato dal progetto Europeo “Open the Door to Europe”.

Ha inoltre partecipato a una serie di progetti europei per l’integrazione di adulti e adolescenti.

Ha collaborato come insegnante volontaria con l’associazione “Mir Sada” e la cooperativa “Progetto Arca” per la formazione di personale docente e come docente per richiedenti asilo alfabetizzati e non.

Ha inoltre collaborato con scuole e privati in Italia (Milano, Lecco), Inghilterra (Bath), Germania (Berlino) per lo studio della lingua finalizzato agli affari, arte, turismo, formazione scientifica, storia, letteratura, oltre che con lezioni per la conoscenza generale della lingua italiana.